Come scegliere il miglior nutrizionista a Napoli - mybodylab.it Dr Uliano Nutrizionista Napoli Roma Castellammare

Percorso

Come scegliere il miglior nutrizionista a Napoli

come scegliere il miglior nutrizionista a napoli
Creato: 19 Febbraio 2018
Visite: 1890

Sei alla ricerca del miglior nutrizionista a Napoli, ma la scelta è talmente ampia che sei veramente confuso. Non sai come fare. Vediamo insieme quali sono gli elementi base che ti servono per individuare un buon nutrizionista a Napoli.

In questo articolo ti presento alcuni spunti di riflessione per individuare un nutrizionista bravo a Napoli:

  1. La bravura di un nutrizionista non si misura solo in base al prezzo. Anche se spesso i nutrizionisti con più anni di esperienza hanno dei costi di poco più alti, rispetto alla media, un ottimo nutrizionista a Napoli può essere anche un nutrizionista economico, ma che riesca a supportare con professionalità qualsiasi disturbo ponderale del paziente. Nel 90% dei casi il problema è risolvibile anche da bravi nutrizionisti con meno esperienza ma che ci mettono tutta la passione e la professionalità . Certo in alcuni casi speciali il problema non è risolvibile solo con un semplice programma nutrizionale ed è necessario rivolgersi a un bravo nutrizionista con esperienza.
  2. La strumentazione del nutrizionista è spesso una delle varianti che fanno la differenza rispetto alla valutazione del disturbo ponderale. Un bravo nutrizionista ha una strumentazione più avanzata che comprende la valutazione quantitativa e qualitativa della massa magra e grassa tramite tecniche ecografiche e impedenziometriche, ma anche di analisi del metabolismo tramite tecniche calorimetriche. Tale strumentazione non solo permettono di individuare in modo più accurato il problema ponderale dal punto di vista fisiologico, ma anche di essere più preciso nella elaborazione del piano nutrizionale. Spesso questa strumentazione è costosa e sofisticata e di conseguenza i costi del professionista salgono ragionevolmente.
  3. Il fattore umano per un buon nutrizionista a Napoli non è assolutamente da tralasciare. Spesso ci sono nutrizionisti veramente in gamba dal punto di vista professionale, ma che si rapportano in modo freddo e distaccato per carattere o per presunzione e questo può essere problematico per alcuni pazienti già intimoriti e scoraggiati dai numerosi fallimenti dietetici precedenti. L'approccio al paziente è un punto fondamentale del rapporto con il professionista.
  4. Ultimo punto, ma non ultimo in termini di importanza è l'esperienza in termini di casi trattati e dunque di esperienze negative e positive nei confronti dei diversi casi clinici, ma anche di successi e insuccessi.

In definitiva un bravo nutrizionista non è colui che fa miracoli irrealizzabili, ma colui che da valore ad ogni problema dei pazienti, mettendoci il massimo di se e della sua professione.

0
0
0
s2sdefault